Mariah Carey

Mariah Carey è una cantautrice, attrice e produttrice discografica statunitense, nata il 27 Marzo del 1969. E' popolare in tutto il mondo dagli anni '90, con oltre 200 milioni di album venduti. Ha ottenuto il record per il maggior numero di settimane al primo posto negli Stati Uniti (16 settimane) con il singolo "One Sweet Day", del 1995, poi superato da "Old Town Road" di Lil Nas X nel 2019. Sempre negli Stati Uniti, con il singolo "Touch My Body" nel 2008, ha raggiunto il primato di 18 singoli al numero 1 in classifica (ad oggi 19), superando Elvis Presley, e diventando l'artista solista con più numeri 1. Vuoi saperne di più su di lei? Seguici su Eagle Sera Music!



Tra i maggiori successi di Mariah Carey abbiamo la cover di "Without You" del 1994, ma anche brani in cui figura come autrice e produttrice come "Hero" (1993), "Fantasy", "Always Be My Baby", ed il già citato "One Sweet Day", pubblicati nel 1995, "My All" (1998), "We Belong Together" (2005) e "Beautiful" (2013), la quale le permette di raggiungere il podio della "Hot R&B Songs", che non raggiungeva dal 2008. Degni di nota sono anche il singolo "I Want to Know What Love Is", la canzone più venduta di sempre in Brasile, ed anche i brani "Endless Love", in coppia con Luther Vandross ed "I Know What You Want", entrata nella cultura di massa come una delle canzoni più conosciute di sempre. Ogni suo singolo di lancio è stato certificato almeno disco di platino negli Stati Uniti. Mariah Carey viene considerata una delle cause dell'ascesa della musica hip hop: con il brano "Fantasy" ha dato il via alle collaborazioni tra cantanti e rapper, divenute sempre più comuni nell'industria musicale, venendo spesso definita come «la cantante che ha cambiato la Pop Music». È la cantante in assoluto con più dischi venduti negli anni novanta, con 467 settimane nella Billboard Hot 100 e 21 hit certificate (superando, in quel decennio, Madonna e le sue 355 settimane in classifica). I suoi album in studio, dal 1990 ad oggi, hanno sempre toccato la top 5 della Billboard 200, mentre i suoi singoli sono tutti entrati nella Billboard Hot 100. Nel 2005 ha inoltre realizzato sia l'album, sia il singolo più venduti di quell'anno negli Stati Uniti, rispettivamente "The Emancipation of Mimi" e "We Belong Together". Per la sua eccellente estensione vocale, è stata soprannominata "Queen of Melisma" e "SongBird Supreme". Nel 2014 è stata eletta dal settimanale "TIME" la cantante più popolare di sempre, mentre nel 2015 le è stata dedicata una stella sulla "Hollywood Walk of Fame". Oltre ai suoi successi commerciali, Mariah Carey ha ottenuto cinque Grammy Awards, 18 World Music Awards e ben 89 nomination ai Billboard Music Awards, di cui 31 vinti. È stata inoltre nominata "Best Selling Female Artist of Millennium". Mariah Carey è terzogenita di Patricia Hickey, cantante lirica di origini irlandesi, e di Alfred Roy Carey, ingegnere aerospaziale di origini venezuelane e afroamericane. Il suo nome deriva dalla canzone "(And They Call the Wind) Mariah", dal musical "Paint Your Wagon". Il cognome Carey è stato adottato dal nonno venezuelano, Francisco Núñez, dopo essere emigrato a New York. Mariah Carey ha una sorella di nome Alison e un fratello di nome Morgan, che hanno entrambi circa dieci anni più di lei. Si trasferirono in varie zone dello stato di New York. Successivamente, i genitori di Mariah, quando lei aveva solo tre anni, divorziarono. Dopo il divorzio, Mariah ebbe pochi contatti con suo padre mentre fu la stessa madre Patricia a istruirla nel canto, dopo che la piccola l'aveva imitata nel cantare in italiano la celebre opera di Giuseppe Verdi, "Rigoletto". Mariah Carey si esibì per la prima volta in pubblico alle elementari, e iniziò a scrivere canzoni proprie alle medie. Mariah si diplomò alla "Harborfields High School" a Greenlawn (New York), anche se era spesso assente perché impegnata a registrare demo in alcuni studi di registrazione locali. La sua fama nella scena musicale di Long Island le diede l'opportunità di lavorare con musicisti come Gavin Christopher e Ben Margulies, con cui scrisse materiale per il suo demo. Dopo essersi trasferita a New York, Mariah cominciò a svolgere numerosi lavori per pagarsi l'affitto e completare le 500 ore di scuola di bellezza. Diventò cantante di supporto per la portoricana Brenda K. Starr. Nel 1988 Carey incontrò a una festa il capo della Columbia Records Tommy Mottola, e Brenda Starr gli consegnò il demo della collega. Mottola ascoltò il nastro, e apprezzò le canzoni. Cercò di rintracciare Mariah, ma lei se n'era già andata. Tuttavia Mottola la rintracciò e la convinse a firmare un contratto.


Crea il tuo sito web gratis!