Shakira

Shakira (Shakira Isabel Mebarak Ripoll) è una cantautrice colombiana nata il 2 Febbraio del 1977 a Barranquilla in Colombia. Ha debuttato nel mondo della musica nel 1991 nel mercato discografico latinoamericano, dominando la scena per tutto il decennio. Vuoi saperne di più su di lei? Seguici su Eagle Sera Music! 



Nel 2001 Shakira ha avuto un successo mondiale con l'album "Laundry Service", che ha venduto più di 20 milioni di copie ed è diventato uno tra i 100 album più venduti di sempre. Uno dei singoli di maggior successo della cantante, "Waka Waka (This Time for Africa)", sigla del Campionato mondiale di calcio 2010, è arrivato alla prima posizione delle classifiche in 19 paesi ed è il singolo ufficiale dei mondiali di calcio che ha venduto di più e più velocemente nell'era della musica digitale. Fino al 2014, la cantante ha venduto più di 125 milioni di copie tra singoli e album. Shakira ha vinto molti premi, tra cui tre volte il Grammy Award e dodici volte il Latin Grammy Award, ed è considerata l'artista musicale colombiana di maggior successo commerciale di tutti i tempi e la cantante latina più popolare a livello mondiale. Shakira ha avuto un ruolo di apripista per l'intera categoria degli artisti sudamericani, essendo la prima ed unica cantante dell'America Latina ad aver raggiunto il primo posto nelle classifiche nazionali dell'Australia, del Regno Unito e degli Stati Uniti d'America. Nel 2011 il suo nome viene incluso nella prestigiosa "Walk of Fame" di Hollywood. Shakira già da piccolissima ha incominciato a coltivare l'interesse per lo spettacolo, e a otto anni compose la sua prima canzone: "Tus gafas oscuras" (I tuoi occhiali scuri) dedicata a suo padre. Nel 1983 ha partecipato al concorso per giovani talenti musicali "In cerca di un artista giovane" (Buscando Artista Infantil), trasmesso dall'emittente colombiana Telecaribe. Ha vinto questo concorso anche nei tre anni successivi. A 11 anni ha imparato a suonare la chitarra. Incise il suo primo disco a 14 anni nel 1991, intitolato "Magia", che fu pubblicato dalla Sony Music Colombia. Il suo secondo album, Peligro, fu del 1994, ma non riscosse un particolare successo. Nel 1995 la cantante pubblicò il terzo album "Pies descalzos", che a differenza dei due precedenti contiene testi più autobiografici e passionali. Inaspettatamente, il disco fu un grande successo commerciale ed impose l'autrice all'attenzione del grande pubblico statunitense, spagnolo e specialmente di quello sudamericano, riuscendo a vendere oltre quattro milioni di copie e primeggiando nelle vendite in otto Paesi. Shakira, grazie alle sue canzoni, conquistò centinaia di migliaia di fan di madrelingua spagnola e divenne la celebrità più promettente e giovane dell'intero panorama musicale latinoamericano di quel decennio. Spinta dal successo, Shakira decise poco dopo di pubblicare l'album di remix "The Remixes", contenente le canzoni remixate di "Pies descalzos" realizzate dai disc jockey che lavoravano per le radio che avevano apprezzato le sue canzoni. Dopo questo successo, Shakira ebbe dei contatti con il produttore Emilio Estefan Junior, marito della cantante Gloria Estefan, il quale decise di finanziare il suo nuovo lavoro discografico "Dónde están los ladrones?", chiamato così per un evento successo all'aeroporto, dove le era stato rubato il bagaglio contenente le canzoni per il nuovo album (che la costrinse a riscrivere le canzoni che erano andate perse). Nonostante il costo eccessivo dell'opera (3 milioni di dollari), l'album ebbe l'approvazione del pubblico, che lo fece diventare rapidamente disco di platino negli Stati Uniti, rimanendo in testa per 11 settimane alla classifica latina di Billboard. 


Crea il tuo sito web gratis!